Audiologia

Medico responsabile: Dott.ssa Lisa Gamberini


Visite su appuntamento

audiometria2

Visita audiologica


La visita audiologica è rivolta principalmente a Pazienti con perdita di udito, acufeni e disturbi dell’equilibrio e consiste nella valutazione, da parte dello Specialista Audiologo, di tutte le strutture che compongono l’orecchio e delle relative funzionalità: uditiva, vestibolare e neurologica.

Questa visita è caratterizzata dalla raccolta di un’anamnesi completa del Paziente attraverso la descrizione della sua storia clinica, da un accurato esame obiettivo delle strutture interessate (con eventuale pulizia del condotto uditivo esterno se necessario) e dall’esecuzione degli esami strumentali che lo Specialista riterrà indicati per confermare e completare la diagnosi.

Quando necessario, in caso di disturbi dell’equilibrio come vertigini o instabilità, la visita può essere integrata dalla valutazione clinica della funzionalità vestibolare.

I principali esami strumentali che vengono eseguiti in corso di visita audiologica sono:

Esame audiometrico tonale

Eseguito grazie ad un audiometro in cabina silente, questo esame permette di stimare la soglia uditiva del Paziente (ovvero la minima intensità sonora percepibile) per suoni a varie frequenze e di valutare pertanto l’entità e le caratteristiche di una perdita uditiva e la possibile sede di lesione.

Esame audiometrico vocale

Eseguito grazie ad un audiometro in cabina silente, questo esame permette di esaminare la capacità del Paziente di riconoscere parole a voce registrata, valutando così quanto l’eventuale perdita uditiva influisca non soltanto sulla percezione dei suoni ma anche sulle capacità comunicativo-verbali.

Impedenzometria

Eseguito grazie ad un impedenzometro, questo esame permette di valutare principalmente le strutture dell’orecchio medio, l’integrità e la funzionalità della membrana timpanica e della catena ossiculare. Durante questo esame si possono registrare anche i riflessi cocleo-stapediali al fine di valutare l’integrità del muscolo stapedio e della via acustica centrale.

Acufenometria

Eseguito grazie ad un audiometro in cabina silente, questo esame viene eseguito in presenza di acufeni (ovvero suoni fastidiosi di varia entità percepiti soggettivamente dal Paziente in una o in entrambe le orecchie) poiché permette di misurarne frequenza e intensità.


Visita audiologica di controllo


Le visite di controllo vengono effettuate a seguito di una prima visita audiologica, per il monitoraggio clinico della patologia trattata, per la valutazione dell’esito della terapia o per la presa visione di esami strumentali prescritti ed effettuati in altra sede. Durante le visite di controllo, a giudizio del medico audiologo, possono essere eseguiti esami strumentali  utili per il follow-up.

Costi


Visita audiologica €120 (comprensiva di tutti gli esami necessari)
Visita di controllo € 80 (comprensiva di tutti gli esami necessari)
Esame audiometrico € 30
Esame impedenzometrico (o timpanogramma) € 30
Pulizia del condotto uditivo esterno € 30
PRENOTA UNA VISITA